Motivazione Personale

Motivazione Personale

È l'ora di analizzare la società attuale. In televisione, ma anche all'interno delle nostre strade o città, è sempre più affermata la cultura dell'effimero e della superficialità. Dobbiamo fermarci. un secondo. Capire che gli acquisti, lo spendere, il comprare non ci ridarà la felicità che noi stessi abbiamo perso come esseri umani. Il culto dell'estetica e del tutto e subito ci ha portato a covare dentro di noi rabbia, invidia e un rancore sociale che non ha limiti. La felicità nasce dalla nostra psiche. Niente più. Possiamo essere felici con un milione di euro o con zero. La condizione di accesso al nostro senso della vita sta nel fare, e nell'avere dei progetti e delle ambizioni. Non con l'obiettivo di fare soldi, fama, o di possedere qualcosa ma con il fine ultimo di raggiungere quell'obiettivo e di migliorare dal punto di vista individuale e sociale. Dopodiché la felicità, anche perdendo tutto o non avendo nemmeno un euro, nasce del nostro cuore. Leggendo ad esempio, un libro su una panchina o dormendo su un prato davanti ad un cielo stellato.

Relax 😎😊

- Posted in Motivazione Personale by

enter image description here

"Ce la faremo. Non perché siamo italiani, ma perché abbiamo scelto di esserlo ogni giorno. Anche quest'anno, scandito all'insegna delle difficoltà, attueremo ciò che il nostro cuore chiede e la nostra anima risponde. Dentro di noi ci sono talenti inaspettati che attendono solo di essere riscoperti. Dopo tutto questo, ci accorgeremo che finora abbiamo sfruttato 1/3 del nostro potenziale e assaporato 1/10 della nostra felicità. Insieme Vinceremo." Mirko Mugnani #ItaliaCovid2020 #covid2020 #celafaremo #italia #italy #covid #coronavirus #coronavirusitalia

enter image description here

Andremo Avanti e lotteremo fino alla fine, qui o altrove. E se questa pandemia non dovesse concludersi, ciò accadrà solo dopo che ciascuno di noi avrà dato il massimo perché ciò non accada. È necessario non mollare mai ed usare i nostri momenti di difficoltà come punti di forza, di ripartenza e mantenere l’energia, anche quando si è ai piedi di una salita ripidissima e non si intravede la luce. Tutto sembra perduto, eppure una vocina da dentro bussa alla nostra anima e dice: “NON MOLLARE MAI”; lì un meccanismo si inizia ad innescare donandoci quella grinta necessaria per andare avanti e vedere la luce, nella consapevolezza che potrebbe di nuovo arrivare il buio.

L'ITALIA non getterà la spugna. RISORGEREMO.